Rischi Trasferte dipendenti cosa bisogna valutare?

Rischi Trasferte dipendenti cosa bisogna valutare?

Una delle tematiche che solleva spesso dubbi tra i lavoratori e gli operatori è relativa alla tutela della salute e sicurezza nei lavoratori inviati all’estero. La tematica è resa ancora più attuale dalla diffusione di veri e propri rischi geopolitici in molte parti del nostro pianeta.

Quali sono le responsabilità e gli aspetti normativi, medici, operativi per l’individuazione e gestione dei rischi connessi alle attività di lavoro svolte presso committenti in ambito internazionale?

Innanzi tutto, prima di ogni viaggio lavorativo è necessaria un’analisi dei rischi ed una valutazione attenta della meta, della durata, della tipologia di viaggio, delle condizioni di salute del viaggiatore e se necessario almeno 30 giorni prima del viaggio contattare il Centro di Profilassi Internazionale della propria ATS di riferimento, per verificare/fissare eventuali vaccinazione consigliate/obbligatorie per il paese di destinazione. Informazioni sintetiche possono essere anche ottenute cliccando QUI e scegliendo il Paese d'interesse

Le vaccinazioni non sono l’unica problematica da tenere presente in fatti bisogna necessariamente verificare eventuali situazioni geopolitiche avverse, uno strumento utile è dato dal sito Web del Ministero degli Esteri, ove, cliccando sul Paese di interesse, si può visualizzare e stampare una scheda riassuntiva con l’evidenza del livello di allerta nelle varie zone. È importante tenere presente che, in caso di area sconsigliata, occorre annullare la trasferta: nelle aree sconsigliate, infatti, nessuna Compagnia di Assicurazione garantisce la copertura.

Ed Infine bisogna valutare anche i fattori ambientali del paese di destinazione che comprendono le condizioni meteo-climatiche (dal colpo di calore nel deserto all’ipotermia in Siberia), i fenomeni naturali (monsoni, uragani, tempeste tropicali, terremoti, maremoti), e le condizioni igienico-sanitarie (comprese le località di residenza dei lavoratori).

Per tutti questi aspetti, è fondamentale creare una procedura di facile attuazione, che coinvolga l’Agenzia che organizza il viaggio e il Medico Competente.

Startrash srl è a Vostra disposizione per aiutarvi a valutare e mettere in atto tutti gli adempimenti a carico del Datore di Lavoro, minimizzando impegno e costi. Per saperne di più:
Vai alla pagina Contatti, oppure
   Per preventivi e offerte: Ufficio Commerciale

DVR: Documento di Valutazione dei Rischi RSPP: Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione