Riduzione Tasso INAIL: prepariamoci per il 2016!!

A partire da quest’anno, i criteri applicati dall’INAIL per concedere la riduzione del tasso medio di tariffa sono diventati più restrittivi.

Invariato il punteggio 100, che l’Azienda deve ottenere, sommando interventi dei gruppi A, B e C, per poter accedere alla riduzione; più articolati, invece, i documenti di supporto, che l’Azienda non deve allegare alla domanda, ma deve avere a disposizione in caso di controllo.

I documenti devono avere data nell’anno antecedente a quello in cui si presenta la domanda.

È dunque ADESSO il momento di attivarsi, per ottenere la riduzione nel 2016!

Per i nostri Clienti in assistenza, il punteggio di partenza, già garantito grazie al nostro contratto e ai sopralluoghi periodici (punto C.4 del modello OT24), è pari a 40 punti; ecco alcuni suggerimenti per prepararsi in tempo utile e arrivare a 100:

1) Gruppo A: Per TUTTE le Aziende: implementare e mantenere il Sistema di Gestione per la Salute e Sicurezza sul Lavoro, secondo la norma BS OHSAS:18001/2007, oppure secondo la UNI 16017, oppure, ancora, secondo le Linee Guida UNI INAIL ISPESL, o, infine, secondo le procedure semplificate previste per le piccole e medie imprese all’art. 30 del D.Lgs. 81/08.
Questo intervento, da solo, totalizza 100 punti, per il 2016 e per tutti i successivi anni in cui il SGS verrà mantenuto. Chiedici un preventivo!

2) C1: Per le Aziende fino a 15 Lavoratori dipendenti: svolgere la Riunione periodica prevista dall’art. 35 del D.Lgs. 81/08. Alla riunione devono partecipare: Datore di Lavoro o suo delegato, Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione, Rappresentante Lavoratori per la Sicurezza (se eletto) e Medico Competente. L’intervento totalizza 30 punti.

3) C2: Per le Aziende fino a 10 Lavoratori, NON soggette a CPI, redigere il Piano di Emergenza e svolgere l’esercitazione annuale per la gestione dell’emergenza, secondo quanto previsto dal DM 10/03/98. L’intervento totalizza 30 punti.

4) C7: Per TUTTE le Aziende: effettuare una verifica della formazione Lavoratori effettuata, a distanza di qualche mese dai corsi. L’intervento totalizza 50 punti e può essere svolto da voi, con il nostro supporto.

5) C.17: Per TUTTE le Aziende, stipulare contratti di manutenzione con Ditte specializzate per tutte le macchine e attrezzature in dotazione, verificando i requisiti di idoneità tecnico professionale di ogni Ditta. L’intervento totalizza 30 punti.

6) C18: Per le Aziende in cui almeno un Lavoratore utilizza veicoli aziendali e svolge una mansione che ne prevede l’uso (es. commerciale, manutentore, fattorino), iscrivere il Lavoratore a un corso di guida sicura. L’intervento totalizza 40 punti e consente anche di ottemperare all’obbligo di aggiornamento quinquennale dei Lavoratori. Chiedici un’offerta!

Ricorda: gli interventi validi devono esser svolti e conclusi nel 2015.

Contattaci subito per non perdere tempo prezioso!


Siamo a Vostra disposizione per fornirVi qualsiasi ulteriore chiarimento.

Nella speranza di averVi reso un utile servizio, Vi inviamo i più cordiali saluti.

Startrash srl