L'alternanza scuola lavoro e il d.Lgs 81/08

L’alternanza scuola-lavoro, introdotta nell’ordinamento scolastico dall’art. 4 della legge 28/03/2003 n. 53 e disciplinata dal successivo decreto legislativo 15/04/2005 n. 77, è una metodologia didattica innovativa che risponde alla necessità di favorire e valorizzare un più stretto collegamento tra scuola e mondo del lavoro, avvicinando la formazione scolastica alle competenze richieste dal mercato del lavoro attuale e sperimentando processi di apprendimento attivi basati sia sul sapere che sul saper fare.
Il percorso in alternanza “implica necessariamente il raccordo della scuola con il tessuto attivo e produttivo del territorio (agricolo, industriale, artigianale, commerciale, dei servizi) ed ha la finalità di valorizzare come momenti di formazione e di apprendimento sia lo studio che la pratica lavorativa, rendendo così possibile un’integrazione funzionale tra le competenze maturate in entrambi gli ambiti”.

Per quanto riguarda la tutela della salute e della sicurezza, nel caso di studenti che svolgono attività di alternanza scuola/lavoro, le figure di garanzia (cioè le persone che devono garantirne la sicurezza) previste dalla normativa sono:
- il Datore di Lavoro della scuola inviante (cioè il Dirigente Scolastico);
- il Tutor scolastico (assimilabile a un Preposto), che segue lo studente;
- il Datore di Lavoro dell’azienda che ospita lo studente;
- il Tutor dell’azienda (assimilabile a un Preposto), che sovrintende e vigila sullo studente;
- i due Responsabili  del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP)(cioè quello della scuola e quello dell’azienda ospitante).


Gli stundenti che svolgono l’alternanza scuola/lavoro sono equiparati a lavoratori dunque devono:
-ricevere la formazione generale e specifica.
-effettuare la visita medica se la mansione lo prevede.

La formazione è sotto la responsabilità del Dirigente Scolastico che deve verificare la sua attuazione.
Mentre la formazione generale, essendo trasversale per ogni attività lavorativa, viene solitamente effettuata direttamente dalla Scuola, la formazione specifica può essere oggetto di specifico accordo tra i 2 Datori di Lavoro ed essere erogata a cura di ciascuno dei due soggetti.

La sorveglianza sanitaria invece è a cura delle aziende sanitarie locali, fatta salva la possibilita' di regolare, nella convenzione tra queste ultime e l'istituzione scolastica, il soggetto  a  carico  del  quale gravano gli eventuali oneri ad essa conseguenti.

Startrash srl è a Vostra disposizione per aiutarvi a valutare e mettere in atto tutti gli adempimenti a carico del Datore di Lavoro, minimizzando impegno e costi.

Per saperne di più:
Vai alla pagina Contatti, oppure
Per preventivi e offerte: Ufficio Commerciale