DVR: Documento di Valutazione dei Rischi

Il DVR o Documento di Valutazione dei Rischi è stato introdotto con l’art 17 del d.lgs 81/08 ed attribuisce al Datore di Lavoro l’obbligo, non delegabile, di predisporre un Documento in cui devono essere valutati tutti i rischi presenti e le misure di prevenzione e protezione da attuare per una progressiva riduzione dei rischi.


L’obbligo del DVR scatta alla presenza di almeno un lavoratore oltre al Datore di Lavoro, quale che sia la tipologia contrattuale: socio, collaboratore, interinale, dipendente ecc.


Uniche eccezioni per le quali il DVR può non essere obbligatorio sono: liberi professionisti, soci di studi associati, soci famigliari.
L’obiettivo del DVR è la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori e di tutti i soggetti che possono essere coinvolti nell’attività della società, quindi: dipendenti, interinali, collaboratori, appaltatori, clienti, pubblico …


La redazione del DVR deve essere fatta dal Datore di Lavoro congiuntamente al RSPP ed al Medico Competente (se è prevista le nomina). Durante la redazione del DVR deve essere consultato il RLS (se eletto). Tutti questi soggetti devono firmare il DVR.


La struttura di un DVR deve necessariamente comprendere:
• Definizioni utilizzate nel DVR
• Individuazione delle fonti di pericolo presenti in azienda
• Criteri utilizzati nella valutazione dei rischi
• Valutazione del livello di TUTTI i rischi
• Valutazione di categorie di lavoratori a maggior rischio
• Analisi delle misure di prevenzione e protezione da attuare
• Piano degli interventi


Il DVR deve infine recare data certa della stesura, adempimento che può essere attuato mediante un auto invio del DVR tramite posta elettronica certificata.


Diversi rischi richiedono valutazioni tramite applicazione di metodi analitici standardizzati come per la Movimentazione Manuale dei Carichi oppure richiedono misurazioni strumentali come nel caso del rischio di esposizione al Rumore negli ambienti di lavoro.


Il DVR deve essere mantenuto aggiornato in funzione di ogni cambio organizzativo, strutturale, impiantistico o procedurale. Alcuni rischi necessitano di aggiornamenti periodici, come il rischio Stress Lavoro Correlato che richiede un aggiornamento biennale.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI O RICHIEDERE ASSISTENZA NELLA COMPILAZIONE DEL DVR, CONTATTACI!